Elemento centrale in materia di sicurezza, prevenzione e protezione, definito dal D.Lgs. n. 81/08 è l'attività di formazione di tutti i protagonisti del processo lavorativo, siano essi dirigenti, preposti, lavoratori, neoassunti, oppure titolari di un ruolo specificamente determinato dal legislatore nell'ambito del sistema di sicurezza che l’Azienda ha implementato: Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione e relativi addetti, Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, lavoratori addetti alla gestione delle emergenze di Primo Soccorso ed antincendio.

La formazione è misura generale per la protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori, e deve essere osservata quale principale obbligo di sicurezza (art. 15, lett. n), q) e r); artt. 36-37).

In tutto il D.Lgs. n. 81/08 (artt. 20 lett. h), 36, 37, 73, 77, 169, 177, 184, 227, 239, 278) ma principalmente nel Capo VI del Titolo I, , si evidenzia l'obbligo di informazione e formazione dei lavoratori, quale adempimento fondamentale per la tutela della salute e per la sicurezza dei lavoratori durante il lavoro.

Il l'inquadramento dell'obbligo di formazione/informazione/addestramento D.Lgs. n. 81/08 è in linea con la disciplina generale di cui all'art. 2087 c.c. che opera un raccordo tra attività lavorativa, progresso tecnico e tutela della salute.

L'informazione, la formazione e addestramento professionale che devono essere fornite ai lavoratori sono quelle che, secondo l'esperienza e la tecnica e la prassi aziendale, sono necessarie a tutelare l'integrità fisica e la personalità morale.

La SIS Consulting si propone come Ente Formatore sia presso la propria sede che presso le aziende:

  • corsi per Datori di lavoro Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione (R.S.P.P.) D.Lgs. 81/08 di 16 ore per Datori di Lavoro;

  • Corsi di aggiornamento per RSPP ed ASPP

  • corsi per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.) secondo D.Lgs. 81/08 di 32 ore;

  • corsi di formazione ed informazione dei lavoratori sulle basi di sicurezza e sui rischi delle specifiche mansioni artt. 36 e 37 D.Lgs. 81/08 di 4 ore;

  • corsi di formazione e addestramento dei lavoratori sull’uso specifico di macchine ed attrezzature particolarmente pericolose art. 37 D.Lgs. 81/08 per:

  • addetti all’utilizzo di carrelli elevatori;

  • addetti all’utilizzo di piattaforme di lavoro aeree con cestello porta-persone – PLE – e di uso di DPI per i lavori in altezza;

  • addetti all’utilizzo di gru a torre edile e gru su autocarro;

  • addetti all’utilizzo di ponteggi mobili su ruote (trabatelli) e scale;

  • addetti all’utilizzo di macchine movimento terra;

  • lavoratori edili neo assunti come prescrive il contratto collettivo nazionale di comparto;

  • addetti all'utilizzo di ponteggi fissi (telai prefabbricati ad H, multi direzionali layer e tubi e giunti) con ente accreditato;

  • addetti che utilizzano dispositivi di protezione individuale;

  • addetti all’utilizzo delle scale portatili;

  • rischio di caduta dall’alto con utilizzo dei DPI arresto caduta e anticaduta di terza categoria;

  • corsi di formazione per personale addetto alla sicurezza nei lavori elettrici per la qualifica di ''persona avvertita", ''persona esperta" e "idonea ai lavori in tensione" ai sensi della CEI 11-27;

  • formazione sostitutiva dei libretti sanitari per gli addetti alla produzione e vendita di sostanze alimentari ai sensi della L.R.Veneto 41/03 con ente accreditato;

  • formazione per il settore alimentare come da Regolamento CE 852/04;

  • corsi di formazioni ed addestramento ad-hoc su richiesta.

Notizie su FORMAZIONE RSPP e ASPP

Il calendario di TUTTI I CORSI 2019

Flash su OBBLIGHI FORMATIVI